Enrico, uno di noi

Essere Sinistra

berlinguer-21

di Ivana FABRIS

Quell’anno la mia sezione era incaricata di lavorare per il Festival Nazionale de l’Unità, allo stand del Paese straniero ospite dello stesso Festival.
Lo stand includeva anche il ristorante che serviva le specialità di quella nazione. A lavorarci, oltre a noi volontari, c’erano dei veri e propri cuochi originari dello stesso paese, gente spassosissima e gustosa anche nella goliardia con cui ci ‘deliziavano’ a colpi di scherzi irripetibili, considerata la loro grevità, probabilmente un po’ accentuata anche dai fiumi di alcolici che scorrevano in cucina sin dalle 9 del mattino.

Si lavorava come matti, il caldo era intollerabile in quel settembre e, al solito, quando prende il via una simile macchina, alla messa in moto qualcosa non funziona. A noi si era rotta la lavastoviglie, anzi, non era proprio partita. Un delirio. Ricordo ancora con angoscia la montagna di piatti lavati in quei pochi giorni.
Eravamo sfatti…

View original post 976 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...