Caos Pd: purghe renziane, franchi tiratori e sospetti sulla Leopolda

Osservatore Politico

purghe renzianeDalle parti di via del Nazareno sono certi che per i 13 senatori dissidenti siano già pronte le purghe renziane. Il gruppo dei 13 si è autosospeso dal Pd in solidarietà con Corradino Mineo e Vannino Chiti, epurati dalla commissione Affari Costituzionali perché non in linea con il percorso di Riforme costituzionali imposto dal cerchio magico del premier. Giusto il tempo per Renzi di rientrare dal viaggio nella Repubblica Popolare Cinese, dove sicuramente avrà potuto prendere ispirazione, e poi il destino “siberiano” di Mineo & co. sarà segnato.

Altro che democrazia interna, il Pd somiglia sempre di più, anche se con un tocco di amatriciana, al Partito Comunista dell’Unione Sovietica degli anni ’30 quando, per essere bollati come dissidenti e traditori, bastava il solo sospetto, uno sguardo o un bicchiere di vodka di troppo bevuto da Stalin. Oggi i tempi sono cambiati. Spedire un oppositore politico di…

View original post 425 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...