Il piatto è vuoto, ma si fa finta di mangiare

Il simplicissimus

miseria-e-nobilta-ognichequeetantoLe notizie ci sono, sono persino stampate e vengono citate sia pure con rapido imbarazzo dalle televisioni: il tonfo della produzione industriale che si è verificato in Italia, quello che si è evidenziato per il terzo mese consecutivo in Germania, i pessimi dati degli Usa, il traballare della Francia, la nuova crisi bancaria in Portogallo, il ribaltamento delle previsioni ottimistiche e dulcis in fundo la velocità con cui Berlino ha anticipato di un anno la normativa europea sul prelievo forzoso dai conti correnti bancari in caso di crisi.  Capisco che siamo distratti dal grande problema di trasformare il Senato da assemblea elettiva ad aula di immunità perenne per il ceto politico, ma rimane il mistero come di fronte a questi dati sia possibile che vengano ancora citate la ripresa e la crescita come se fossero acquisite o imminenti  alla luce di ricette mentecatte, come si possa alimentare la speranza di agganciarci  a…

View original post 698 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reblog e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...