Lettera aperta agli elettori del Pd

Pancho Pardi, il manifesto

di Pancho Pardi, il manifesto – Cari elet­tori del Pd,
il par­tito in cui ripo­nete le vostre spe­ranze di un futuro migliore, in que­ste ultime set­ti­mane ha impe­gnato tutte le sue forze per stra­vol­gere la Costi­tu­zione secondo un pro­getto con­cor­dato con Ber­lu­sconi.
La riforma del Senato vi viene pre­sen­tata come il pas­sag­gio obbli­gato per modi­fi­care il bica­me­ra­li­smo, ma il vostro par­tito non vi dice quale sarà l’effetto prin­ci­pale della riforma. Il futuro Senato lascerà tutta la pote­stà legi­sla­tiva alla sola Camera, con­ser­vata nella costosa pie­nezza dei suoi 630 depu­tati. E que­sta, secondo la legge elet­to­rale già votata nella stessa Camera, sarà ancora, come oggi, for­mata da sog­getti nomi­nati dai segre­tari di par­tito e votati a sca­tola chiusa dagli elettori.

Peg­gio ancora: il rap­porto tra mag­gio­ranza e oppo­si­zione sarà fal­sato dal pre­mio di mag­gio­ranza e dalle soglie di accesso alla spar­ti­zione dei seggi. La più grossa delle mino­ranze col 37% dei voti avrà il 52% dei…

View original post 433 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reblog e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...