I vu cumprà, la morale e l’economia

Loro, sono solo gli ultimi a guadagnarci qualcosa
Non sarebbe meglio, molto meglio provare a svuotare i magazzini dove, alle prime luci del giorno, i venditori ambulanti si riforniscono, caricandosi sulle spalle ogni genere di cianfrusaglie, e un bel po’ di merce falsa o difettata?

Azioneparallela

vu-cimpraChi sono i vu cumprà? Nelle parole del ministro Alfano, «persone che insolentiscono gli italiani sulle spiagge». Fosse solo per l’insolenza, si potrebbe osservare che anche per i giovanotti e le signorine che sciamano sulle stesse spiagge diffondendo volantini pubblicitari, depliant, brochure con inviti per una fantastica serata ci vorrebbe un robusto giro di vite. Non sono infatti meno insistenti, meno petulanti. Attaccano bottone anche loro. Mentre però i primi – i vu cumprà – ci campano, i secondi e le seconde ci tirano su la vacanza, e non è chiaro, moralmente parlando, con chi si dovrebbe essere più severi. Già che ci siamo, però, a meritarsi le stretta dovrebbero forse essere pure i camerieri che, dinanzi ai ristoranti delle vie del centro, a Roma, Napoli o Firenze, chiedono con insistenza ai turisti di entrare, sedersi, mangiare: chi non se ne è, almeno una volta, infastidito?

Il fatto è che…

View original post 558 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reblog e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...