Twitta, twitta che la troika fa gli gnocchi

Il simplicissimus

renzi amici mieiFra un twit e l’altro scritto da chissà quale segretario addetto alla rete, Renzi si avvicina al giorno della locusta. A quel 29 agosto in cui il consiglio dei ministri dovrà mettergli qualche carta in mano per affrontare il giorno dopo Bruxelles e le nomine dei commissari mancanti, ma anche nelle settimane successive la richiesta di maggiore flessibilità. I fumosi pasticetti su giustizia e scuola sono soltanto l’ennesimo gioco di specchi per tentare di nascondere il terzo fallimento a cui assistiamo dopo Monti e dopo Letta.

La situazione è chiara: il debito aumenta, il pil cala, l’economia va a fondo senza che la dottrina dell’austerità fornisca vie d’uscita ai danni che essa stessa provoca e che tuttavia è inevitabile in presenza di una moneta comune. Quindi per star dietro ai parametri stabiliti dai trattati, anche nel caso che essi diventino un tantino più elastici, occorre tagliare selvaggiamente le spese il che…

View original post 385 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reblog e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...