L’Italia si svende, ma sottobanco

Da Il Simplicissimus.

Il simplicissimus

cottarelli-spending-review-292095Anna Lombroso per il Simplicissimus

Coordinare, razionalizzare, semplificare, valorizzare:  la monotona semantica del governo continua a impiegare i suoi goffi eufemismi  per addolcire il boccone amaro dello smantellamento dello stato sociale, dei prossimi “inevitabili” interventi sulle pensioni, della svendita avventuristica dei beni comuni,   della demolizione degli apparati di tutela e sorveglianza sul territorio e sul patrimonio culturale, dello smontaggio del lavoro come fosse un orologio rotto che ricomincerà a camminare solo disfacendosi dei meccanismi di garanzia e salvaguardia dei diritti dei lavoratori, dei tagli imprescindibili.

Dopo la presentazione della spending review di Cottarelli, il taglio più sicuro è quello di Cottarelli stesso, che non sarebbe stato adeguato ad appagare col doveroso zelo l’ossessiva propensione del premier a conseguire l’agognato traguardo, la svendita del Paese, dello Stato, della cittadinanza e della democrazia, come richiesto da quelli che hanno scelto proprio a quello scopo le loro marionette in camicia bianca.

Secondo il…

View original post 608 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reblog e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...