I fascisti preparano la guerra agli immigrati

O capitano! Mio capitano!...

il-fascio-te-lo-sfascio-2-graficanera-NO-COPYRIGHT

Ci riprovano a Roma, sabato prossimo, al Porto di Enea di Ostia, in quello che definiscono “un meeting con dibattiti, cena comunitaria e maxiconcerto”. Tema unificante la guerra agli immigrati, sotto il titolo più magniloquente di “Fortezza Europa”, che dovrebbe nel loro cervellino contrapporsi sia “agli Usa che all’Isis”.

L’intento aggressivo è esplicito fin dal manifesto (“autodifesa militante contro l’invasione”, “immigrazione cimitero dei popoli”), e annuncia una stagione di aggressioni razziste nelle – fortunatamente – poche zone dove questi gruppetti hanno sede.

Il “network” si presenta come una ripetizione dell’esperimento chiamato “Base autonoma” e vede confluire il giro di Militia (protagonisti della provocazione concordata con la Digos che è alla base del mandato di cattura contro i compagni Nunzio D’Erme e Marco Bucci), Veneto Fronte Skinheads e Movimento sociale europeo. A far numero ci saranno anche microcircoli dei quartieri “neri” di Roma come Contro-Tempo della zona Nord (fin qui attivi…

View original post 119 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reblog e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...