Addio “sinistra” Pd, Bersani su Jobs Act: “Saremo leali con governo e partito”.

Il Jobs Act approda a Palazzo Madama e, dopo il via libera della direzione del Pd che ha appoggiato la linea del premier Renzi, in Aula è iniziata la discussione generale sulla riforma del lavoro. Sull’esito dell’iter della delega, Renzi si dice ottimista : “Credo che la gente stia dalla nostra parte, non dalla parte dei sindacati”. Il governo, intanto, prende tempo sull’emendamento sull’articolo 18 e la  minoranza del Partito democratico conferma quelli già presentati mentre il voto è slittato a mercoledì prossimo. Al voto finale – ha detto l’ex segretario Pd Bersani interpellato alla Camera – “certamente non mancherà la lealtà verso il partito e il governo. Anzi, più netta è la chiarezza delle opinioni, più può poi emergere il senso di responsabilità. Dove non sono d’accordo – conclude Bersani – lo dico ma non ho bisogno di farmi spiegare la ditta dai neofiti”. “Un odg sarebbe insufficiente. Già la delega è generica…”, dice il senatore Pd, Federico…

View original post 235 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reblog e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...