Contributo per l’unità a sinistra

Ci sono nella società segnali di resistenza e di rivolta che sono il seme della ricostruzione della sinistra radicale. Se non ora, quando?

Siamo un gruppo di compagni e compagne di associazioni e partiti della sinistra che sentono la necessità di una discussione approfondita e collettiva a sinistra; vogliamo proporre una serie di riflessioni che nascono dalla rielaborazione della nostra esperienza diretta.

Vogliamo indirizzare il nostro sforzo a costruire una politica che abbia al centro della sua iniziativa la liberazione e l’emancipazione del e nel lavoro mentre sentiamo acuta l’incombenza della barbarie nella politica, nella società, nei rapporti di lavoro.

La crisi economica è sempre più pesante, negli ultimi due anni 500.000 disoccupati in più; meno del 2% di PIL; e non si intravede una via d’uscita positiva.
Anzi il presidente della BCE minaccia di esautorare il governo e fare lui le controriforme necessarie, se il Parlamento non si adegua alle direttive della BCE.

Siamo in una società che nella globalizzazione ha perso non solo peso economico passando dal 5° paese industrializzato al…

View original post 1.538 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reblog e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...