Lettera aperta al razzista che è in te

Essere Sinistra

borghezio int

di Carla MONZITTA

Caro/a razzista,

è un compito difficile il tuo, perché difendere l’indifendibile richiede energia, ma soprattutto ha bisogno di alimentarsi continuamente con l’ignoranza e l’odio degli altri, oltre che con il tuo.

C’è infatti una cosa ancor peggio del razzismo e che al razzismo porta inevitabilmente: l’ignoranza (dal verbo “ignorare”). Chi non si informa su alcunché e ripete a pappagallo le falsità blaterate ad hoc dai Salvini di turno e da altri come lui difficilmente avrà una visione critica e plurale di ciò che lo circonda.

View original post 388 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reblog e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...