Grecia: pochi giorni e ci saranno le elezioni più temute d’Europa

“L’#Europa non dovrebbe temere #Syriza. Se proprio deve aver paura di qualcosa abbia paura di se stessa, e della strategia dell’#austerità estrema.”

elBorn_blog

Tsipras Atene.In Grecia è ormai conto alla rovescia per le elezioni politiche: una settimana e poi l’Europa saprà se il popolo Greco deciderà per l’Unione, o se sarà talmente coraggioso da continuare soltanto con le proprie forze. Una tornata elettorale quindi di estrema importanza, che potrebbe anche avere serie ripercussioni sull’economia (e quindi anche la politica economica) dell’intero continente europeo.

Per il momento, i sondaggi danno Syriza come favorito. Il partito di sinistra radicale, guidato da Alexis Tsipras, avrebbe infatti il 31,2% delle preferenze, col principale avversario, ovvero la compagine di centro destra, Nea Dimokratia, ferma al 28,1%. E con la vittoria che sembrerebbe cosa scontata, qualcuno all’interno di Syriza si permette già il lusso di ironizzare sulla paura europea verso una loro vittoria: “l’Europa non dovrebbe temere Syriza. Se proprio deve aver paura di qualcosa abbia paura di se stessa, e della strategia dell’austerità estrema. Una politica imposta dal…

View original post 73 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...