Solidarietà greca

Signora libertà,signorina anarchia

Le notizie che arrivano dalla Grecia non possono che farci gioire. Dopo un periodo buio, in cui le politiche della troika hanno distrutto le speranze dei popoli europei, quella di oggi è tutti gli effetti una data storica che segna la riscossa di tutte le vittime della finanza assassina che in questi anni ha creato disparità in Europa. Con l’affermazione di Syriza vince il sentimento d’unione, di speranza, di cambiamento e di solidarietà.

Una spinta dal basso che non potrà che condizionare in positivo un processo culturale ed economico da troppo tempo nelle mani sbagliate.

Ora la palla passa all’Italia, ancora impantanata nel solco delle larghe intese. E’ giunto il tempo della rinascita. E per farlo è necessario partire dal basso, dagli articoli della Costituzione, dal sapere e dalla bellezza insiti nei libri, dalle istanze dei territori martoriati e dal dialogo con tutte quelle che associazioni e comitati che lottano…

View original post 18 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...