CIA & MOSSAD STORY: QUANDO IL TERRORISMO È PRATICATO DAI “BUONI”

Nel racconto del Washington Post, ‘gli Usa potevano obiettare e disdire, ma non avevano in mano il detonatore’. distinzione sulle responsabilità, che diventa beffa sulla gerarchia.https://luciogiordano.wordpress.com/2015/02/02/cia-mossad-story-quando-il-terrorismo-e-praticato-dai-buoni/

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...