Cinquant’anni dall’assassinio di Malcolm X

elBorn_blog

Malcolm-XNew York.Era il 21 febbraio del 1965, quando Malcolm X venne assassinato. Ventuno colpi di pistola sparati da tre militanti della Nation of Islam, la stessa associazione che l’attivista aveva abbandonato poco tempo prima. Il luogo era quello di Harlem, quartiere di New York. L’occasione quella di un discorso davanti ai membri della Organization of Afro-American unity.

Da quella data sono passati 50 anni. E l’eredità che si è lasciato alle spalle è più che attuale. Alcuni dei temi da lui affrontati sono tornati alla ribalta dell’odierno dibattito per i diritti. Per tutti gli anni della sua battaglia, Malcolm X è rimasto sconosciuto alle masse, famoso soltanto nelle città, in alcuni circoli intellettuali. La sua ascesa verso la ribalta, ilarità della vita, sembra arrivare adesso.

In un lungo articolo sulla sua figura, il Washington Post ne ha ricordato i temi (specialmente quelli trattati tra il 1964 ed il 1965)…

View original post 126 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...