Cofferati: sto con Landini, un agorà per far rinascere la sinistra

Sergio Cofferati condivide la proposta di “coalizione sociale” avanzata da Maurizio Landini nei giorni scorsi. In una intervista al Fatto quotidiano, spiega: “Io ritengo che ci sia bisogno di ricostruire un’identità della sinistra in Italia e che per farlo occorra rovesciare le vecchie priorità. In genere, si è pensato di riorganizzare un progetto mettendosi insieme alla buona, individuare il leader e quindi presentarsi agli elettori”. Oggi invece, sottolinea l’ex leader Cgil, bisogna “cominciare dai valori. Cosa vuol dire essere di sinistra in questi tempi? Cosa ti identifica con un’idea di sinistra?”.

NEWS_84574“Occorre – prosegue l’ex leader Cgil -parlare a tutti e in questi tutti vanno individuati i soggetti prioritari. A me sembra che la sinistra possa esistere solo se si rivolge ai più deboli, non solo il lavoro dipendente, ma i precari, al lavoro povero che sembra un ossimoro ma è invece ben reale. Se la sinistra vuole parlare di…

View original post 239 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...