Giovanni Berlinguer, lo scienziato combattente

Un ricordo di Giovanni Berlinguer, morto a Roma all’età di novant’anni. Fratello di Enrico, protagonista della storia del Pci, la sua è stata una vita divisa tra università e politica.

di Aldo Tortorella per il Manifesto

Scom­pare con Gio­vanni Ber­lin­guer un vero uomo di scienza e un vero com­bat­tente poli­tico. Ci sono uomini – o donne — di scienza pre­stati alla poli­tica e uomini – o donne – della poli­tica che furono anche scien­ziati. È cosa rara una per­sona che sia stato, come lui, così pie­na­mente e fino in fondo l’una e l’altra cosa insieme, con eguale impe­gno ed eguale pas­sione. Diver­sa­mente da altri di noi della sua mede­sima gene­ra­zione, e dall’esempio che aveva in fami­glia, egli non volle con­clu­dersi in una sola dimen­sione – quella cui lo spin­geva la ade­sione pre­coce, fin dai ban­chi di scuola, all’idea di eman­ci­pa­zione sociale e di libe­ra­zione umana rap­pre­sen­tata, allora, dal Par­tito comu­ni­sta italiano.

Eccel­lente stu­dente uni­ver­si­ta­rio di medi­cina fu con­tem­po­ra­nea­mente capace…

View original post 566 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...