Per una «fusione calda» di società e partiti

Ecco per­ché mi inte­ressa discu­tere in forme più rav­vi­ci­nate con Sel, così come con­ti­nuare a farlo con L’altra Europa e tutti i sog­getti inte­res­sati a que­sto pro­cesso costi­tuente, com­presi quelli che oggi pati­scono la deriva ren­ziana del loro par­tito, il Pd.http://assovesttreviri.com

«Ho aderito all’invito di Sel perché credo che un nuovo partito sia necessario e possibile. E perché non credo che un partito da solo possa bastare»

di Luciana Castellina (il Manifesto)

P1010132Nei giorni scorsi qual­che quo­ti­diano ha dato la sor­pren­dente noti­zia che «la Castel­lina torna in poli­tica». Io, per la verità, pen­savo di non esserne mai uscita, ma non sono stata sor­presa dell’annuncio: è ormai cor­rente l’idea che la poli­tica sia cosa solo dei par­titi e dei depu­tati, non dei cit­ta­dini. Per­ciò non fanno poli­tica movi­menti e asso­cia­zioni, né sin­go­lar­mente, né in coa­li­zione. E ovvia­mente nep­pure io che da 20 anni non ho più par­tito, e tanto meno man­dato par­la­men­tare, e sono “solo” par­te­cipe di quel che si muove a sini­stra nella società.

Se que­sta set­ti­mana vengo uffi­cial­mente riam­messa nella cate­go­ria dei «poli­tici» è per­ché avrei accet­tato di dia­lo­gare con un par­tito, Sel; col quale ho peral­tro dia­lo­gato sem­pre, sia pure in forme più casuali.

Tra­scorsa la Pasqua…

View original post 1.283 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...