Renzi e la scuola diseguale

Fronte Popolare

di Andrea Salutari

Buona scuola“La scuola dava peso a chi non ne aveva, faceva uguaglianza. Non aboliva la miseria, però tra le sue mura permetteva il pari. Il dispari cominciava fuori.” (Erri De Luca)

Il DDL “Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti” è stato presentato alla Camera il 27/03/2015 dai Ministri Giannini, Madia e Padoan. Invito tutti alla lettura che è doppiamente utile: sia per capire l’ennesimo atto disgregante attuato contro la scuola pubblica, sia per osservare attentamente l’agire cinico e autodistruttivo di questo governo. Un governo che con abile comunicazione vorrebbe trasformare le vittime in sabotatori del sistema “buona scuola”. Ma noi, cittadini attenti, che amiamo il ruolo formativo della scuola e sappiamo che essa è il perno del futuro, tutto, della nostra nazione, non staremo inermi. Nè oggi, nè il 5 maggio, nè nell’avvenire. Non è solo una…

View original post 869 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...