Campania, un voto alla Sinistra al Lavoro, nonostante tutto

Sinistra Anticapitalista

Comunicato di Sinistra Anticapitalista Napoli

Le elezioni regionali in Campania cadono quest’anno in uno scenario denso di incognite e inserito in un quadro di un ulteriore deterioramento complessivo alla condizione della classe lavoratrice in Campania, nelle sue diverse articolazioni e nei diversi settori, inclusa la condizione di disoccupazione e sottoccupazione, sempre più acuta nella Regione.

Le politiche di austerità e di feroci tagli promosse con convinzione dalla giunta Caldoro e sostenute attivamente, o molto scarsamente contrastate, dalla “opposizione” del PD, hanno aggravato ulteriormente questo quadro contribuendo a fare della Campania una delle regioni meridionali a più elevata sofferenza sociale.

I due maggiori schieramenti in campo, la coalizione imperniata su Caldoro e quella centrata sul PD, capitanata dall’ex sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, sono composte da numerose liste espressione di interessi clientelari ed affaristici con candidati del tutto inadeguati politicamente, spesso trasformisti ed a volte implicati in processi di malavita. E’…

View original post 599 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...