Le strane elezioni portoghesi e il paradigma della sinistra che “non può governare”

“Emerge da questa vicenda una verità lampante: che anche solo l’idea di politiche di sinistra non può più essere tollerata dai capitali europei in questa fase di crisi, e che ogni misura atta a tutelare stato sociale, salari e diritti verrà in ogni modo avversata anche al di fuori dei limiti legali”

Il Ruggito della Pecora

partito comunista portoghese

Le elezioni legislative portoghesi del 4 Ottobre del 2015, svoltesi nel contesto di un’Europa sempre più scissa fra il paradigma rigoroso dell’austerità nordeuropea e l’opposizione euroscettica mediterranea (Syriza e Podemos), sono state analizzate dagli osservatori politici di tutto il continente con grande attenzione. La tornata elettorale rappresentava uno strumento importante per comprendere la direzione politica dell’opinione pubblica dei PIGS, e in particolare di un Paese impoverito, indebitato e sottoposto alle austere “cure” della Troika.

Lo scenario politico emerso dalle votazioni (riportato nel grafico qui sotto) ci mostra chiaramente una netta spaccatura fra il centrodestra europeista e pro-austerity di Portogallo Avanti! (38,5%) e l’euroscettismo delle sinistre della CDU (Comunisti e Verdi) e del Bloco de Esquerda. Dal contrasto fra le due fazioni risulta ambiguo il ruolo del Partito Socialista Portoghese, arrivato secondo per le consultazioni col 32,4%); se in un primo momento sembrava probabile l’accordo con PA!, di cui però…

View original post 486 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Le strane elezioni portoghesi e il paradigma della sinistra che “non può governare”

  1. miglioriguglielmo ha detto:

    Grazie per il reblog! Questa vicenda obbligherà la sinistra europea a ripensare alcuni punti della sua linea politica; voi cosa ne pensate?
    Ciao

    http://www.ilruggitodellapecora.wordpress.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...