Spagna, possibile governo socialisti, Podemos e Izquierda Unida

Per colpa nostra (la #sinistra) in #Italia ci tocca il #M5S

Spagna. Rajoy rinuncia a presentarsi per primo al Congresso, palla al Psoe. Possibile la svolta a sinistra. Nel fine settimana primi colloqui tra Sánchez e Iglesias sul governo «di cambiamento e di progresso»

Il re Filippo VI di Spagna e il leader di Podemos Pablo Iglesias prima delle consultazioni sul governo

di Luca Tancredi, il manifesto – La prima settimana di consultazioni con il monarca spagnolo si è chiusa ieri con i fuochi d’artificio. Dopo una giornata piena di colpi di scena, poco prima delle 21 arriva il notizione: Mariano Rajoy rinuncia all’incarico offertogli da Filippo VI di formare il governo.

Motivo? C’è una maggioranza assoluta di voti contro di lui, e «per il momento», dice il presidente ad interim del governo, la sua opzione di governissimo Pp-Psoe-Ciudadanos non «ha i voti sufficienti». Rajoy, soprattutto, non ha intenzione di far scattare il conto alla rovescia convocando un’inutile sessione di investitura: a partire dal giorno…

View original post 562 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Reblog. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Spagna, possibile governo socialisti, Podemos e Izquierda Unida

  1. massimodiduca ha detto:

    Questa è proprio un’idea Renzana. Spero che Podemos si tiri fuori da questa marmellata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...